programmazioni

 

 

 

 

 

 

--------> > >  5-6-7-8-9 dicembre: TEMPI DI REAZIONE - L’INTUIZIONE FRA MUSICA, PAROLA E DANZA

 

> SPAM! via Don Minzoni 34, Porcari LU

 

Torna dopo 9 anni “Tempi di reazione” la rassegna dedicata all'improvvisazione...

Sarà un caso? Difficile dirlo perché l'idea di rispolverare questo progetto dopo tanto tempo, per quanto la scelta di riprendere il nome non sia affatto innocente, discende da un insieme di fattori.
Primo fra tutti la constatazione che alla fine del secondo decennio del secondo millennio l'età media dei maestri dell'improvvisazione inizia ad essere alta, il tempo passa e i beni e i saperi orali, come l'improvvisazione, sono destinati a scomparire con chi li pratica.
Anche la constatazione che decenni di politica sciagurata hanno trasformato la cultura in un fenomeno meramente economico, ha però giocato un ruolo non secondario. Portare infatti l'attenzione su quanto di meno commerciabile si possa pensare, come la nobilissima arte dell'improvvisazione, è anche un gesto garbatamente polemico che - almeno nelle intenzioni – mira a ricordare che l'arte è per definizione una pratica sostanzialmente improduttiva che serve ad accrescere il sapere collettivo e niente più.
Non è forse un caso infatti che non capiti quasi più di sentire di situazioni in cui il pubblico possa incontrare il pensiero e la pratica dei maestri dell'improvvisazione nell'unico contesto in cui abbia senso, cioè non su youtube, DVD, spotify o mp3, ma nel luogo e nel momento in cui avviene.

 


“Tempi di Reazione” è l'occasione per una riflessione non frettolosa su cosa l'improvvisazione è, e cosa rappresenta sul piano estetico e politico ed è anche l'opportunità per incontrare il lavoro di alcuni degli artisti che hanno rappresentato e rappresentano a livello internazionale la storia dell'improvvisazione in musica e danza come Tristan Honsinger, Julyen Hamilton, Eugenio Sanna, Alessandro Certini e Charlotte Zerbey, ad artisti come Enrico Castellani (attore), Andrea Cosentino (attore), Giselda Ranieri (danzatrice), John de Leo (cantante) Stefano Questorio (danzatore), Nicolao Valiensi (musicista), Teri Weikel (danzatrice), Paola Bianchi (danzatrice), Mariano Nieddu (attore), Alessandra Moretti (danzatrice).

Ciascuna serata, dopo un piatto caldo e un bicchiere di vino, prevede un doppio spettacolo introdotto da una conversazione fra Roberto Castello e intellettuali che sulla performance e l'improvvisazione hanno scritto cose importanti come Alessandro Bertinetto, Romano Gasparotti e Stefano Zenni.

 

Il programma:

 

5 dicembre

h19.30 buffet

h20.30 Conversazioni sul presente con Roberto Castello

a seguire: Andrea Cosentino (parola) con Eugenio Sanna (chitarra)

- breve intervallo -

a seguire: Enrico Castellani (parola) con Eugenio Sanna (chitarra)

 

6 dicembre

h19.30 buffet

h20.30 Conversazioni sul presentecon Roberto Castello

a seguire Stefano Questorio (danza) con John de Leo (canto)

- breve intervallo -

a seguire Giselda Ranieri (danza) con John de Leo (canto)

 

7 dicembre

h19.30 buffet

h20.30 Conversazioni sul presente con Roberto Castello e Romano Gasparotti

a seguire: Teri Weikel (danza) con Nicolao Valiensi (trombone)

- breve intervallo -

a seguire: Paola Bianchi (danza) con Nicolao Valiensi (trombone)

 

8 dicembre

h19.30 buffet

h20.30 Conversazioni sul presente con Roberto Castello e Alessandro Bertinetto

a seguire: Julyen Hamilton (danza e vocalità)

- breve intervallo -

a seguire: Alessandra Moretti e Mariano Nieddu (danza) con Julyen Hamilton (pianoforte)

 

9 dicembre

h19.30 buffet

h20.30 Conversazioni sul presente con Roberto Castello e Stefano Zenni

a seguire: Charlotte Zerbey e Alessandro Certini (danza sul silenzio)

- breve intervallo -

a seguire jam session con: Tristan Honsinger (violoncello), Eugenio Sanna (chitarra), Nicolao Valiensi (trombone)

 

 

 

una rassegna a cura di ALDES / SPAM!
con il patrocinio del Comune di Capannori
con il sostegno di Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e in collaborazione con Barga Jazz, Repulp, Comune di Lucca, Comune di Porcari, Fondazione Cavanis di Porcari e la Provincia di Lucca

 

info

info@spamweb.it - mob. +39 3483213503

biglietto intero: 15 euro

biglietto operatori e studenti: 3 euro

Under 18: omaggio

Abbonamento 5 serate (con prenotazione): 50 euro

-----------------------------------------------------

- POSTI LIMITATI: NECESSARIA PRENOTAZIONE -

-----------------------------------------------------

Il biglietto include cibo e bevande, conferenza e due spettacoli brevi

necessario tesseramento annuale SPAM! (3 euro)

 

EVENTO FB: https://www.facebook.com/events/185937285645384/

 

 

 

 

 

-------------------> > >  LUCCA, domenica 23 settembre: LA FESTA DEL PRESENTE - La giornata senza denaro / dalle 10 alle 19 - CENTRO CULTURALE AGORA’

La “Festa del presente” è una festa in cui tutti regalano di tutto, una giornata in cui non si usa denaro e non si scambia nulla ma ciascuno dà ciò che vuole e prende ciò che desidera. Una giornata in cui si festeggia il presente facendo e ricevendo regali.
L’idea è quella di un giocoso ribaltamento temporaneo del meccanismo alla base dei rapporti economici: quello di scambiare sempre una cosa con un’altra cosa. L’unica regola della “Festa del presente” è infatti quella di dare senza avere nulla in cambio.

 

La “Festa del presente” è una festa in cui tutti regalano di tutto, una giornata in cui non si usa denaro e non si scambia nulla ma ciascuno dà ciò che vuole e prende ciò che desidera. Una giornata in cui si festeggia il presente facendo e ricevendo regali.
L’idea è quella di un giocoso ribaltamento temporaneo del meccanismo alla base dei rapporti economici: quello di scambiare sempre una cosa con un’altra cosa. L’unica regola della “Festa del presente” è infatti quella di dare senza avere nulla in cambio.

E’ un’occasione in cui si possono regalare abiti, libri, mobili e cose usate, si possono tenere conferenze, laboratori, fare interventi di musica, teatro o danza, presentare opere, fare consulenze e ripetizioni, tenere lezioni sugli argomenti più vari, raccontare storie, tagliare i capelli, fare massaggi, e di conseguenza, ognuno può beneficiare di ciò che gli altri sono disposti a dare.

Una festa da cui tutti sono destinati ad uscire più ricchi, senza che sia circolato denaro e senza che gli indicatori economici abbiamo quindi potuto accorgersene. Una situazione che mette in discussione l’idea che il denaro sia l’unico modo per misurare la ricchezza e contemporaneamente l’occasione per darsi concretamente una mano regalando ciò che si può a chi lo gradisce e soprattutto a chi ne ha bisogno.

Non viene utilizzato denaro per la sua organizzazione e non è quindi possibile fare donazioni per sostenerla. La comunicazione si fonda dunque unicamente sul passaparola, sul web, sul sostegno di associazioni e singoli, e sulla disponibilità di testate stampa, radio e tv a dedicarle spazio. Oltre a quello di diffonderne la notizia, l’unico sostegno che è possibile dare è quindi quello di partecipare attivamente.

La settima edizione de “La Festa del presente” quest’anno si terrà a Lucca - domenica 23 settembre al Centro Agorà (via delle trombe / p.za dei servi), qualche giorno prima del“Giorno Nazionale del Dono”, istituito nel 2015 dal Senato Italiano per diffondere “la cultura del dono in quanto espressione dei valori primari della libertà e della solidarietà affermati dalla Costituzione”.

--------------------------------------------------------
N.B.: chi fosse impossibilitato a portare oggetti pesanti o ingombranti alla Festa (zona ZTL) può contattare l'organizzazione via email nei giorni precedenti
--------------------------------------------------------

 

 

 

INFO

 

CENTRO CULTURALE AGORA’
p.za dei Servi / via delle Trombe 6 > maps

info@lafestadelpresente.it
cell. 348.3213503 - 348.3213504

WWW > www.lafestadelpresente.it
EVENTO FB > https://www.facebook.com/events/333124043923007/
FB > https://www.facebook.com/lafestadelpresente/

 

 

 

 

-------------------> > >  venerdì 27 luglio: giornata conclusiva dei "Live Dance Club" >>>

- h10.30 a LUCCA (Fondazione Banca del Monte, Lucca): CONVEGNO “Non è qui il centro del mondo - uno sguardo differente sulla cultura, l'informazione e la politica dell’Africa occidentale”

- da h18.30 ai LAGHETTI DI LAMMARI: GRANDE FESTA a INGRESSO LIBERO

 

da h18.30: mercatino artigianale-gastronomico

h21.00 DURAN ADAM - performance finale del progetto vincitore del bando MiBACT MigrArti-Spettacolo (http://www.migrarti.it) del gruppo di ragazzi italiani, immigrati e residenti asilo che hanno partecipato al laboratorio di tre mesi, curato da ALDES

 

+ CONCERTO con Zam Moustapha Dembélé (cantante, compositore e polistrumentista, suona: kora balafone, n'goni, varie percussioni africane...) e Thomas Vahle (fiati etnici), accompagnati per l'occasione da Paolo Sodini (chitarra), Simone Padovani (percussioni), Filippo Guerrieri (tastiera), Matteo Sodini (batteria)

 

> ENTRATA LIBERA <

 

---------------------------------------------
MAPS Fondazione Banca Del Monte (p.zza San Martino 7, Lucca) > https://goo.gl/maps/nw19yvs51Xu
MAPS Laghetti Lammari (Capannori, LU) > https://goo.gl/maps/KK2SzS9yjT52
---------------------------------------------
> EVENTO FB GIORNATA DEL 27/7 > link
---------------------------------------------

Live Dance Club, un progetto a cura di ALDES/SPAM!
realizzato nell’ambito del BANDO “MigrArti-Spettacolo” Mibact 2018

 

 

Il 27 luglio, la giornata di conclusiva dei Live Dance Club – concerti per ballare, prevede un intenso programma di eventi.

Si aprirà infatti alle h10.30 alla Fondazione Banca Del Monte, in piazza San Martino, a Lucca, con il convegno “Non è qui il centro del mondo - uno sguardo differente sulla cultura, l'informazione e la politica dell’Africa occidentale”.
Relatori: Jean Leonard Touadi, noto intellettuale congolese, conduttore fra l'altro della Rassegna stampa africana di Radio Radicale, Itala Vivan, una delle massime esperte italiane di letterature africane e studiosa della produzione culturale dell'Africa, Raffaello Zordan, giornalista, redattore di Nigrizia e presidente Cestim (Centro Studi Immigrazione), Annamaria Gallone, regista, direttrice artistica del Festival di Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano ed Enrico Dodi architetto e urbanista che ha curato progetti di pianificazione urbana in varie regioni d'Africa.

Alle h18.30, grazie alla preziosa collaborazione del Comune di Capannori, si aprirà invece ai Laghetti di Lammari la serata con un mercatino dedicato all'artigianato e alla gastronomia.
Dopo la cena, alle h21.30, prenderà il via la grande festa conclusiva ad ingresso gratuito.

Il programma si aprirà con Duran Adam, (h21 ca) performance musical/coreografico/teatrale del gruppo di ragazzi italiani, immigrati e residenti asilo che hanno partecipato al laboratorio di tre mesi realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e della Attività Culturali nell'ambito del bando MigrArti-Spettacolo.
La regia sarà a cura di Roberto Castello, direttore artistico di ALDES, la musica sarà curata da Marco Zanotti, direttore artistico della Classica Orchestra Afrobeat, e vedrà anche la partecipazione straordinaria del sax di Alessandro Rizzardi, direttore del Barga Jazz Festival. La parte vocale sarà curata da Emiliano Nigi e Titta Nesti, la drammaturgia da Igor Vazzaz con l'assistenza di Elena Pisu e Alessandra Moretti.

Subito a seguire la grande festa (h21.30 ca): il concerto di Zam Moustapha Dembélé (cantante, compositore e polistrumentista, suona: kora balafone, n'goni, varie percussioni africane...) e Thomas Vahle (fiati etnici), accompagnati per l'occasione da un nutrito gruppo di strumentisti: Paolo Sodini (chitarra), Simone Padovani (percussioni), Filippo Guerrieri (tastiera), Matteo Sodini (batteria), in cui persone di ogni generazione, religione, nazionalità, genere e classe sociale si troveranno a festeggiare e ballare insieme.

Da quest’anno infatti, la musica, la festa e il ballo, temi portanti dei Live Dance Club, oltre che motore di aggregazione sociale, sono la chiave per divulgare aspetti poco noti della situazione culturale, artistica e sociale dei paesi dell'Africa Occidentale, da cui negli ultimi anni sono arrivati così tanti migranti. Così infatti come ai migranti africani, che provengono da contesti sociali e culturali diversissimi, viene chiesto di capire il più velocemente possibile la nostra cultura, è importante che il pubblico italiano inizi ad avere elementi per capire meglio l'Africa.
In questo senso il convegno mira a fornire elementi utili a capire cosa è il continente africano oggi e come è il mondo visto da laggiù. E' quindi un'occasione preziosa per provare a cambiare per un attimo punto di vista e guardare le cose da una prospettiva diversa da quella euro centrica, che, ammesso lo sia mai stata, non è evidentemente più sufficiente ad interpretare e a comprendere i gli accadimenti di questi anni.

 

un progetto a cura di ALDES/SPAM!
realizzato nell’ambito del BANDO “MigrArti-Spettacolo” Mibact 2018, nel quadro della linea di Azione della Regione Toscana "Sostegno e promozione dei progetti di residenza artistica e culturale finalizzati alla diffusione della cultura delle arti dello spettacolo dal vivo", in collaborazione con Opera delle Mura, Scuola Civica di Musica di Capannori, Cooperativa Sociale Odissea, Ristoro La Casermetta San Salvatore, e con il patrocinio dei Comuni di Lucca e Capannori

 

 

 

info

www.spamweb.it
info@spamweb.it - cell. 348.3213503
Uffico Stampa: 3483213503 - comunicazione@spamweb.it

 

> intera serata ai Laghetti-Lammari: ENTRATA LIBERA

> EVENTO FB GIORNATA DEL 27/7 > link

 

 

 

 


-------------------> > > con aprile 2018 riprende “IMPREVISTI e PROBABILITA'”, ciclo di 'prove aperte' ed incontri, dei lavori degli artisti in residenza creativa presso SPAM!

Gli appuntamenti non hanno come obiettivo la presentazione al pubblico di spettacoli finiti e collaudati, bensì quello di presentare 'prove aperte' di alcuni dei lavori delle oltre 25 compagnie italiane e straniere che SPAM! ospiterà in residenza nella sua sede durante il 2018.
Lavori che, per arrivare al meglio al debutto ufficiale, a volte hanno bisogno del riscontro critico di gruppi di spettatori.

 

>>> la prossima prova aperta: sa 7 luglio con Marta Lucchini - per prenotarsi scrivere a comunicazione@spamweb.it o telefonare al 3483213503

-------------------------------------------
-------------------------------------------

 

 

 

INFO

 

 

cell.: 3420591932 - 3483213503

SPAM! Via Don Minzoni 34, Porcari (Lucca) > maps

 

 

 

 

-------------------> > >   TUTTI GLI ARTISTI OSPITI DI SPAM! NEL 2017 con spettacoli, performance, concerti, prove aperte e residenze:

 

 

> SGUARDI OLTRE I CONFINI. La danza italiana che guarda l'europa

Irene Russolillo, Stefano Questorio, Elisa D’amico, Daniele Paoletti, Francesca Cola, Giulia Ceolin, Francesca Zaccaria, Caterina Basso, Tony Cattano, Davide Valrosso, Maurizio Giunti, Giselda Ranieri, Anna Solinas, Rossano Emili, Gruppo Nanou (Marco Valerio Amico, Carolina Amoretti, Sissj Bassani, Marta Bellu, Rhuena Bracci, Enrica Linlaud, Marco Maretti, Rachele Montis e Davide Tagliavini), Aline Nari e Davide Frangioni, compagnia Adriana Borriello (Adriana Borriello, Donatella Morrone, Ilenia Romano, Cinzia Sità), Silvia Bennet, Alessandro Rizzardi, TIDA (Marco Chenevier e Alessia Pinto), Claudio Riggio, Ilenia Romano, La Corte Ospitale (Claudia Marsicano, Silvia Gribaudi)

 

> HOME DANCE CLUB

Aline Nari, Anna Solinas, Cristina Kristal Rizzo, Elisa D'Amico, Jacopo Jenna, Marco Mazzoni, Massimo Conti, Roberto Castello

 

> LIVE DANCE CLUB

CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT (Cristina Adamo, Silvia Turtura, Massimo Valentini, Elide Melchioni, Nicoletta Bassetti Manuela Trombini, Fabio Gaddoni, Valeria Montanari, Francesco Giampaoli, Anna Palumbo, Cristiano Buffolino, Valeria Nasci, Marco Zanotti e Njamy Sitson),  DIMITRI GRECHI ESPINOZA DANCE TRIO (Dimitri Grechi Espinoza, Nicola Venturini, PIero Perelli), ZAM MOUSTAPHA DEMBÉLÉ e TRIO (Simone Padovani, Filippo Guerrieri, Donald Renda), ORGANIC GROOVE TRIO (Paolo Durante, Luca Giovacchini e Matteo Sodini)

 

> HIGHLIFE DANCE CLUB

African Perfect Harmony (Tega - chitarra; Christian - basso; Wisdom - vocalista; Andy - vocalista; Emeka - vocalista; Mature - konga; Sunday - batteria; Evans - basso;  Lancelot - vocalista; Silver - vocalista; Andrew – tastiera), con la partecipazione straordinaria di Pietro Micarelli

 

> IN RESIDENZA

Sara Marasso, Stefano Risso, Elena Copelli, Alice Monti, Fabio Castello, Two Destination Language (Katherina Radeva and Alister Lownie), Robbie Synge, Tim Blazdell, Sofia Pintzou, Paola Bianchi e Ivan Fantini, Camilla Sandri, Kaya Sasaki, Charles Vannier, compagnia QuaLiBò / Maristella Tanzi, compagnia Red plastic House (Roberto De Sarno, Piermarco Longhi e Myriam Sokoloff), Panda Project (Beatrice Cevolani, Delia Trice e Hendry Proni), compagnia Silenda (Laura Simi e Damiano Foà), Marco Chenevier e Alessia Pinto, Munir Saeed, Sonia Daniele, Antia Diaz Otero, Fré Werbrauck, Claudia Catarzi/Claudia Caldarano, gruppo Granhoj  (Palle Granhoj, Bill Eldridge, Aron Darabont, Nado Andersen, Maria Gabriella Bacso, Nikolaj Karczewski, Laszlo Fülip), Stefano Fardelli, Tone Kittelsen, Compagnia Francesca Lettieri / ADARTE (Francesca Lettieri, Sara Orselli, Vladimir Rodriguez, Ulisse Romanò e Cristina Abati), Dehors/Audela (Salvatore Insana, Elisa Turco Liveri, Serena Malacco, Giulia Vismara)

 

 

 

 

 

-------------------> > >   venerdì 29 dicembre GRANDE FESTA DI FINE ANNO a Porcari (LU).

La serata  inizierà alle h19 con lo spettacolo “Trattato di economia - coreocabaret confusionale sulla dimensione economica dell'esistenza"  (versione unplugged) di e con Roberto Castello e Andrea Cosentino all'Auditorium Vincenzo da Massa Carrara (via Roma).

Proseguirà a SPAM! (via Don Minzoni 34) dove, a partire dalle h20 sarà possibile gustare un piatto tipico africano.

Dalle h21.30 il pubblico potrà ascoltare e ballare la musica highlife degli African perfect harmony, accompagnati per l'occasione dai fiati della Civica Scuola di Musica di Capannori.
Gli African perfect harmony sono un gruppo musicale di 11 elementi nato presso il Centro di Accoglienza delle Tagliate di Lucca nell’ambito di “Integrazione e Musica”, un progetto pilota per l’integrazione, basato su un’idea di vero scambio culturale, ideato e realizzato dalla Croce Rossa di Lucca.

 

I proventi dell'intera serata saranno destinati alla raccolta fondi per il progetto “Integrazione e Musica”.

 

> consigliata la prenotazione per chi desidera cenare con un piatto caldo

 

L'Highlife è uno stile musicale divertente e coinvolgente, nato negli anni '20 dall'incontro fra la tradizione africana, la musica europea e il jazz. Lo s' incontra in Ghana, Nigeria, Sierra Leone e in tutti i paesi che da nord si affacciano sul Golfo di Guinea.

Sarà un'occasione davvero importante per entrare in contatto con la cultura dei migranti che in questo momento si trovano nella nostra città.

La Festa del 29, espressione della forte volontà di accoglienza del nostro territorio, della spinta all'integrazione reale che Lucca promuove, è promosso da Croce Rossa Italiana - Comitato di Lucca, Caritas - Diocesi di Lucca, Comune di Lucca, Comune di Porcari, Comune di Capannori, Fondazione Cavanis di Porcari, Hdemia, Civica Scuola di Musica di Capannori, ALDES/SPAM! e possibile grazie al sostegno di Regione Toscana e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, con il patrocinio del Comune di Lucca e la collaborazione della Provincia di Lucca

 

 

INFO

 

evento FB FESTA >>> link

 

ingresso spettacolo: 7 euro
ingresso concerto: 10 euro
spettacolo + concerto: 14 euro
piatto caldo africano: con contributo
----------------------------------------------
- si consiglia la prenotazione -
----------------------------------------------
info@spamweb.it
t. 342.0591932 - 348.3213503

 

SPAM!
via Don Minzoni 34, Porcari LU maps

info@spamweb.it

cell. 3420591932 - 3483213503

 

Auditorium Vincenzo Da Massa Carrara

via Roma 121 (accesso dal cortile interno dell'edificio), Porcari LU maps

 

 

 

 

-------------------> > >    mercoledì 13 dicembre h21 ULTIMA SERATA di SGUARDI OLTRE I CONFINI - LA DANZA ITALIANA CHE GUARDA L'EUROPA....

 

>>>

Dopo il grande successo della scorsa stagione, Marco Chenevier, in scena con Alessia Pinto, presenta la sua ultima creazione: "Questo lavoro sull'arancia" ...spettacolo di estrema intelligenza e acume, che presenta la danza non come oggetto da ammirare ma piuttosto come esperienza che interroga, filosofia in azione, prassi del pensiero attraverso il corpo in movimento.
(Enrico Pastore)

 

Seguirà il DANCE PERFORMANCE & LIVE MUSIC con Ilenia Romano accompagnata dalla chitarra di Claudio Riggio

 

> EVENTO FB:  link

> i posti sono limitati: consigliata la prenotazione a comunicazione@spamweb.it

> il programma dettagliato delle serate (pdf) > QUI

 

 


--------------

SGUARDI OLTRE I CONFINI - LA DANZA ITALIANA CHE GUARDA L’EUROPA è un progetto a cura di ALDES/SPAM!
in collaborazione con Barga Jazz

media partner: Il Tirreno, Rumor(s)cena, Lo Sguardo di Arlecchino

---------------

 

 

INFO

biglietti: 10 euro
ridotti (over 65): 7 euro
INGRESSO GRATUITO per gli under 18
necessario tesseramento SPAM! (3 euro)
info@spamweb.it
t. 342.0591932 - 348.3213503
www.spamweb.it

ufficio stampa: Eva Guidotti T +39.342.0591932 / press@aldesweb.org

 

> i posti sono limitati: CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE A comunicazione@spamweb.it

> il programma dettagliato delle serate con le presentazioni di RODOLFO DI GIAMMARCO E GRAZIANO GRAZIANI > QUI

 

 

 

 

 

 

-------------------> > >    da venerdì 20 ottobre: "Highlife DANCE CLUB"

> presso il Bar Ristoro della Casermetta sul baluardo San Salvatore di Lucca, riprendono i DANCE CLUB con una serie di appuntamenti musicali davvero particolari.

I venerdì infatti, all'ora dell'aperitivo, dalle h19.30 alle h21 nel seminterrato della Casermetta, gli African Perfect Harmony, gruppo musicale di 11 elementi nato presso il Centro di Accoglienza per i richiedenti asilo della Croce Rossa di Lucca, accompagnati ogni volta da special guest lucchesi, ci faranno incontrare dal vivo la musica highlife, uno stile musicale poco noto, ma fra i più gradevoli e divertenti, nato in Ghana negli anni '20 dall'incontro fra la tradizione africana, la musica europea e il jazz e che da allora ha continuato ad evolvere.

 

Gli appuntamenti saranno ad INGRESSO GRATUITO.

 

L’idea del  Dance Club nasce dall’osservazione che ci sono luoghi nel mondo in cui appena c’è musica, tutti si mettono a ballare e altri in cui ballare è qualcosa che proprio non si fa mai e dalla constatazione che il ballo e la festa, come già osservava S. Agostino, sono fattori che aumentano la coesione sociale.
Con gli Highlife Dance Club, allo scopo di divertirsi ballando, si aggiungono quelli di incontrare dal vivo aspetti poco conosciuti di una delle culture da cui provengono molti degli odierni migranti e quello di sostenere un progetto grande valore sociale perché, per una reale integrazione, è certamente essenziale che i migranti conoscano la cultura italiana, ma non meno importante è che gli italiani abbiano occasione di conoscere e apprezzare le culture da cui essi provengono.

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO 1 DICEMBRE h19.30>21 (calendario in aggiornamento sul sito www.spamweb.it e sul Fb di SPAM! https://www.facebook.com/SPAM-Rete-per-le-arti-contemporanee-20744005263...)

 

Highlife Dance Club è un progetto, interamente gratuito, frutto della collaborazione fra gli ospiti del centro di accoglienza delle Tagliate, la Croce Rossa di Lucca, la scuola di musica H-demia, SPAM!, il Ristoro la Casermetta S. Salvatore, i musicisti lucchesi, la Civica Scuola di Musica di Capannori e il Comune di Lucca

 

 

INFO

 

www.spamweb.it
FB SPAM! > link
tel. 342.0591932 – 348.3213503

 

INFO Ristoro Casermetta S.Salvatore
FB Casermetta > link
tel. 389.7669769

 

 

 

 

 

 

 

 

-------------------> > >  dal 2 all'8 ottobre* vi invitiamo ad assistere alle prove aperte di una delle compagnie più autenticamente internazionali ed europee: GRANHØJ DANS

 

n. 7 prove aperte del work in progress ”Love you ….. not forever!” del coreografo Palle Granhøj in collaborazione con i performers: Sophia Pintzou – Greece / Mikolaj Karczewski – Poland / Laszlo Fulop - Hungary / Aron Leon Darabont – Hungary / Gabriella Bacsó – Hungary

 

 

 

ENTRATA LIBERA: CONSIGLIATA PRENOTAZIONE A: comunicazione@spamweb.it

*ATTENZIONE: gli orari variano ogni giorno (vedi il calendario a seguire)

 

 

CALENDARIO ED ORARI DELLE PROVE APERTE:

Lunedì 2 ore 19

Martedì 3 ore 18

Mercoledì 4 ore 20

Giovedì 5 ore 17

Venerdì 6 ore 21

Sabato 7 ore 17

Domenica 8 ore 18

 

 

Le prove aperte dello spettacolo "Ti amo ..... non per sempre!" presentato a SPAM! sono il risultato di 14 giorni di prove della compagnia in residenza a Copenhagen, n.14 a Praga e 26 giorni a SPAM!, incluse le 7 prove aperte che rappresenteranno per il gruppo l'ultima occasione di verifica. Dopodichè la compagnia si ritroverà a Berlino in aprile 2018, dove lo spettacolo debutterà, prima di iniziare la sua tournèe in Danimarca

 

"Ti amo ... ... non per sempre!"

sinossi (ITA)

 

Una performance di danza tecnologica che si ripropone di raffigurare l'amore attraverso i "SoMe" (social media) dove “per sempre” non è più l'obiettivo ...

In "L'amore ..... non per sempre!" la vita reale si confronta con la produzione di vita virtuale degli smartphone

La performance esplora l'infiltrazione degli smartphone di tutti gli aspetti della vita evidenziando il progressivo slittamento e compenetrazione tra le sfere private, intime e pubbliche.

"Ti amo ..... non per sempre!" È una combinazione di movimenti dal vivo e degli stessi ripresi e contemporaneamente riproiettati.

Un giovane curioso, che vive la sua vita attraverso lo smartphone, esplora il mondo dell'amore osservando quattro danzatori coinvolti in un dramma amoroso e cercando il confine della riproduzione virtuale delle espressioni corporee.

La performance quindi accosta e contrappone l'esperienza di ciò che accade nel dramma tra i quattro interpreti e l'esperienza del giovane osservatore.

Il giovane utilizza lo smartphone per affermare un'identità costruita attraverso una realtà a cui vorrebbe essere associato. Per alcuni questa identità sarebbe la perfetta simbiosi di coppia, per altri il solitario triangolo .......

può finire in solitudine per lui?

-------------------------------------------

 

Assistent: Bill Eldridge, Mads Møller Andersen

Co-production partners: Teater Nordkraft (Aalborg, DK)/ Teaterøen (København, DK)/ Tanec Praha/ PONEC (Prag, CZ)/ SPAM! rete per le arti contemporanee (Lucca, IT)

 

-------------------------------------------
web page Granhoj Dans > link
FB > link
-------------------------------------------

 

 

INFO SPAM!

per assistere agli spettacoli presso SPAM! è necessario segnalarsi via email ed essere tesserati a SPAM! (3€)
email: comunicazione@spamweb.it
cell.: 3420591932 – 3483213503
SPAM! Via Don Minzoni 34, Porcari (Lucca) > maps
www.spamweb.it

 

 

 

 

 

-------------------> > >  SPAM! GOOD ART IS HEALTHY presenta:

 

LIVE DANCE CLUB

CONCERTI PER BALLARE SULLE MURA DI LUCCA

Casermetta San Salvatore  - dal 30 agosto al 20 settembre

 

 

Quattro serate in cui grandi strumentisti si divertono a spaziare tra linguaggi innovativi e tradizione, dal jazz all'afrobeat, dal bebop alle polifonie di New Orleans, dal blues alle sonorità di matrice latina, per coinvolgere il pubblico in balli scatenati

 

INGRESSO € 5,00

INGRESSO GRATUITO per gli under 18

> Durante le serate è possibile mangiare e bere presso i locali della Casermetta S. Salvatore
Per chi volesse cenare presso il RISTORO LA CASERMETTA è caldamente consigliata la prenotazione (numero dei tavoli limitato) contattando i seguenti numeri telefonici: 0583.462206 e 389.7669769

 

> EVENTO FB: link

 

 

30 agosto h21.30

CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT e i suoi 13 elementi presentano "SHRINE ON YOU. Fela goes classical" omaggio a Fela Kuti

Cristina Adamo - flauto, ottavino
Silvia Turtura - oboe, corno Inglese
Massimo Valentini - sax soprano, contralto e baritono
Elide Melchioni - fagotto, ocarina
Nicoletta Bassetti - violino
Manuela Trombini - viola
Fabio Gaddoni - violoncello
Valeria Montanari - clavicembalo, cori
Francesco Giampaoli - basso, contrabbasso
Anna Palumbo - percussioni, balafon, fisarmonica, cori
Cristiano Buffolino - percussioni
Valeria Nasci - percussioni, cori
Marco Zanotti - batteria e direzione

https://classicafrobeat.com

 

 

6 settembre h21.30

DIMITRI GRECHI ESPINOZA DANCE TRIO

Dimitri Grechi Espinoza - sax
Nicola Venturini - hammond - organo
PIero Perelli - batteria
http://www.dimitrigrechiespinoza.com/home/

 

 

14 settembre h21.30

ZAM MOUSTAPHA DEMBÉLÉ e TRIO

Zam Moustapha Dembele - kora/balafon/percussion
Paolo Sodini - chitarra
Filippo Guerrieri - tastiere
Donald Renda - batteria
http://www.dembele.it/

 

 

20 settembre h21.30

DANCE JAM CON ORGANIC GROOVE TRIO

guest Alessandro Rizzardi al sax
Luca Giovacchini - chitarra
Pee Wee Durante - organo
Matteo Sodini - batteria
> OPEN JAM SESSION
http://www.bluesandblues.it/artiital/organic/organic.html

 

 

il Live Dance Club è a cura di ALDES/SPAM! in collaborazione con Barga Jazz, Casermetta San Salvatore, Opera delle Mura e con il patrocinio di Comune di Lucca

 

“SPAM! Good art is healthy” è il nuovo nome delle nostre programmazioni.

La buona arte fa bene, soprattutto se permette di sapere ciò che si pensa, si produce e si vede in altri luoghi. Quanti sanno che opere e che idee circolano anche solo negli altri paesi europei? Un'identità comune non può che nascere dalla conoscenza reciproca. Per questo SPAM! ha scelto di dare alle proprie programmazioni un nome nella lingua franca della Comunità che sottolinei l'importanza dell'arte, che è circolazione di idee e contribuisce a creare un patrimonio culturale condiviso.

 

 

 

INFO

WWW.SPAMWEB.IT

> EVENTO FB: link

 

tel 342 0591932 – 348 3213503
info@spamweb.it
cartolina (jpg) fr: link
cartolina (pdf) f/r: link

 

Casermetta San Salvatore
tel. 0583.462206 - 389.7669769
FB > link
maps > link

 

 

 

 

 

-------------------> > >       ve 19/5 h20 ULTIMO home DANCE CLUB / ballare e basta - conduce Marco Mazzoni

 

 

QUANDO
il venerdì
ingresso dalle h19.30 alle h20.00
inizio h20.00, fine h21.30

 

DOVE

viale S. Concordio n.1160, Lucca (casa privata)

 

 

PERCHE' ?
perchè al Dance Club si balla per il semplice piacere di ballare.
Non è richiesta alcuna tecnica, nessuno giudica, e non c'è niente da imparare.
Solo movimento e divertimento su musica bella e trascinante.
Una festa settimanale dove il corpo prende il sopravvento

 

COSTO
offerta libera (contributo consigliato 5 euro)

 

 

> per informazioni

- (IMPORTANTE) per partecipare all'home DANCE CLUB è indispensabile possedere la tessera SPAM! 2017 (costo 3 euro), chi non ce l'ha deve farne richiesta via e-mail entro le ore 24 del giorno precedente
- lo spazio ha capienza limitata, si consiglia la prenotazione

e-mail: livedanceclub@gmail.com

cell. 338.3121000

 

FB





-------------------> > >    me 26/4 dalle h20 a SPAM!, una festa in occasione della presentazione di "Polyphonie", l'ultimo album della Classica Orchestra Afrobeat

 

La serata - ad entrata libera e riservata ai soci - si aprirà alle h20 con un aperitivo e buffet ed una presentazione a cura del musicista e critico teatrale Igor Vazzaz, seguirà la performance musicale, in versione ridotta (45 minuti ca.), che vedrà protagonisti 4 dei 12 componenti ufficiali della Classica Orchestra Afrobeat: Njamy Sitson (voce), Anna Palumbo (balafon, fisarmonica e percussioni), Francesco Giampaoli (basso e chitarra) e Marco Zanotti (kamalen'goni e percussioni).

“Ispirato al libro dell'etnomusicologo Louis Sarno Song of the forest e impreziosito dalla voce solista del camerunense Njamy Sitson – dice Elio Bussolino (Sidecar / Brutture moderne) - questa nuova full immersion nella natura da parte dell'ensamble di Marco Zanotti è un meraviglioso e sorprendente manifesto di musica vera, viva e pulsante”.

Il disco d'esordio della CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT 'SHRINE ON YOU' (Brutture Moderne 2011) è un omaggio a Fela Kuti, registrato insieme al figlio ed erede Seun Kuti ed ha fatto il pieno di critiche entusiastiche sia in Italia che all'estero, inclusa la partecipazione live nel 2013 al Festival di Glastonbury-UK (prima e unica band italiana invitata) e nel 2014 a Perugia come evento di punta del Festival di Radio3.

 

EVENTO FB > LINK

sito web Classica Orchestra Afrobeat > https://classicafrobeat.com/

 

- ingresso gratuito -

(necessario tesseramento a SPAM!: 3 euro)

 

 

> INFO

SPAM! rete per le arti contemporanee

via Don Minzoni 34, Porcari (LU) a 200mt dalla stazione FS di Porcari

info@spamweb.it / T. 342 / 0591932 - 0583.975089

 

> georeferenziazione su google maps: 43.830755, 10.617696

 

 

 

 

 

-------------------> > >   S-CAMBIAMOCI IL PRESENTE - due incontri su convivialità, dono, solidarietà

 

LUCCA, 27 marzo / 8 aprile 2017
c/o Centro CRED, Via Sant’Andrea, 33, Lucca

Un lunedì e un sabato per riflettere sul nostro presente, dare un nome a ciò che ci sta accadendo e immaginare  insieme una nuova arte della convivenza.
Con la partecipazione di Raffaello Ciucci (Università di Pisa) e Elena Pulcini (Università di Firenze), introduce e coordina Ilaria Vietina, vicesindaca del Comune di Lucca

 

lunedì 27 marzo ore h 17.30 > 19.30

Raffaello Ciucci (Università di Pisa)

“Donare riconoscimento. Città arroccate e dono di socialità”

 

sabato 8 aprile ore 16.00 > 18.00

Elena Pulcini (Università di Firenze)

“Generosi perché felici, o felici perché generosi?”

 

 

I seminari sono organizzati con il contributo di Cesvot, e promossi dall’associazione Radio Club Valpac insieme a Comune di Lucca, Centro Nazionale del Volontariato, Associazione ALDES,  Città delle donne e molte altre associazioni di volontariato

 

INFO
info@lafestadelpresente.it
www.lafestadelpresente.it

 

 

 

 

 

-------------------> > >   A SPAM! UN NUOVO CICLO DI INCOTRI TRA PLATEA E PALCOSCENICO

 

con febbraio 2017 riprende in una nuova forma il ciclo di incontri “Imprevisti e Probabilità”, quest'anno in forma del tutto gratuita.

Perché “Imprevisti e Probabilità”?

Perché, come nel Monopoli, quando si prende una carta dal mazzo, non se ne conosce il contenuto, in questi appuntamenti non si incontreranno spettacoli finiti e collaudati, ma le prove aperte delle oltre 20 compagnie italiane e straniere che SPAM! ospiterà in residenza nella sua sede nel 2017. Lavori che, per arrivare al meglio al debutto ufficiale, hanno bisogno del riscontro critico di gruppi di spettatori campione.
Al termine delle prove aperte ci sarà infatti sempre un momento di confronto, coordinato, a seconda delle serate, dalla redazione della rivista “Lo sguardo di Arlecchino” e dallo staff di SPAM!

 

 

N.B.:

Per non intasare inutilmente le caselle di posta dei nostri iscritti alla mailing list, abbiamo inviato la comunicazione relativa ad “Imprevisti e Probabilità” una sola volta, in febbraio. NON INVIEREMO ulteriori comunicazioni in merito a chi non ce lo chiederà espressamente

 

Chi desidera essere costantemente informato sulle prove aperte in calendario deve quindi semplicemente segnalarsi alla e-mail comunicazione@spamweb.it

 

dettagli:

per assistere agli appuntamenti di IMPREVISTI E PROBABILITA' è necessario:

- fare richiesta via email a comunicazione@spamweb.it;
- segnalarsi via email per partecipare all'incontro/i prescelto/i (incontri che comunicheremo man mano, solo a chi interessato);
- fare il tesseramento annuale a SPAM! (3 euro), per accedere allo spazio degli incontri;

 

info
Eva Guidotti press@aldesweb.org - cell. 342.0591932
www.spamweb.it

 

 

luogo
SPAM! Via Don Minzoni 34, Porcari (LU)
a 200 mt. dalla stazione FS di Porcari

> maps
> georeferenziazione su google maps: 43.830755, 10.617696

 

 

 

 

 

-------------------> > >   TUTTI GLI ARTISTI OSPITI DI SPAM! NEL 2016   >>>

 

 

Artisti in residenza

Artémise Ploegaerts con Elisabeth Schilling, Camilla Giani con Margherita Landi e Silvia Bennet / Compagnia Simona Bucci, Carmen Moreira, Dario La Stella e Valentina Solinas, Elena Guerrini, Fabio Pagano e Cecilia Ventriglia, Flora Vannini con Raffaele Rezzonico e Camilla Crispino / Ogordia, Francesca Penzo, Glen Çaçi, Igor Vazzaz e Daniele Bernardi, Kieran Carrol e Maria Fazio, Manfredi Perego con Gioia Maria Morisco e Chiara Montalbani, Maria Ångerman con Yuri Bongers, Mariano Nieddu con Nicolò Columbano e Silvano Vargiu / Associazione Culturale S'arza, Mariella Celia e Mauro Carulli, Paul Godwin con Miguel e Thomas Noya, Sandro Mabellini con Riccardo Festa, Chiara Spoletini e Valentina Vandelli / Accademia Perduta, Sara Venuti e Francesco Mauri, Serena Gatti / Azul teatro, Silvia Bennet e Michele Giunta, Zoya Sardashti

 

Artisti partecipanti  Luogo Comune

Sandro Mabellini, Matteo de Blasio, Ines Cattabriga, Gianluca Bottoni, Raffaele Rezzonico, Flora Vannini, Davide Sportelli, Stefano Questorio, Giselda Ranieri, Irene Russolillo, Alice Giuliani, Anna Bragagnolo, Francesca de Pasquale, Matteo Marziano Graziano, Michele Laterza, Noemi Valente, Sara Marasso, Davide Frangioni, Glen Caci

 

Artsti docenti Luogo Comune e Dance club

Alvin Curran, Antonio Rezza/Flavia Mastrella,  Emanuel Gat, Roberto Castello, Aline Nari & Davide Frangioni, Marco Mazzoni, Stefano Questorio

 

Artisti programmati con spettacoli, performance, concerti

Andrea Guzzoletti, Antonello Cassinotti e Giancarlo Locatelli / DelleAli, Aristide Rontini, Stefania Tansini, Simona Bertozzi / Compagnia Simona Bertozzi – Nexus, Danny Bronzini, Dario Marconcini & Giovanna Daddi, Deep Beat, Emanuela Lari, Emma Morton Quartet, Enrico Cecconi, Fabio Ciccale’ / Fc@Pin.D’oc, Fancesco Cangi, Federica Gennai, Filippo Guerrieri, Francesca Zaccaria, Gabriele Evangelista, Giacomo Verde, Giselda Ranieri, Ilenia Romano, Leviedelfool, Lorenzo Del Pecchia, Luca Giovacchini, Marco Chenevier / Tida - Théatre Danse, Marco Fagioli, Massimo Munaro e chiara Elisa Rossini / Teatro del Lemming, Matteo Sodini, Organic Groove, Paolo Sodini, Peewee Durante, Piero Perelli, Renzo Telloli, Riccardo Ienna, Simone Perinelli, Spartaco Cortesi, Stefano Giannotti, Stefano Questorio, Valeria Marzocchi

 

 

 

> INFO sulle programmazioni di SPAM! alla pag PROGRAMMAZIONI e nel relativo ARCHIVIO

---------------

LAST BUT NOT LEAST nasce nell’ambito del progetto SPAM! rete per le arti contemporanee, curato da ALDES e realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Cavanis di Porcari e con la collaborazione del Comune di Porcari

Tutti gli eventi musicali nell’ambito di LAST BUT NOT LEAST, sono realizzati in collaborazione con BARGA JAZZ

media partners: Il Tirreno, La Nazione,  Rumor(s)cena, Lo sguardo di Arlecchino

---------------

 

 

 

 

 

archivio