corsi

 

 

 

-------------------> > >   17 e 18 giugno 2017: 'LA MISURA TRA NOI', seminario di danza contemporanea e teatro fisico

 

con Aline Nari e Davide Frangioni

 

Il concetto di misura è al centro di questo ciclo di seminari proposti da Aline Nari e Davide Frangioni, coreografi e danzatori ALDES con una lunga esperienza in ambito didattico.
A partire da stimoli provenienti da culture del movimento diverse (danza contemporanea, teatro fisico, manipolazione di oggetti, arti marziali) si indaga la possibilità di essere presenti al proprio sentire e nel contempo disponibili all' interazione fisica con l'altro, in un'alternarsi continuo fra improvvisazione e struttura.
Misura è nello spazio, nel tempo, nella musica, nella poesia, nel controllo, nella lotta; misura è una tensione mai sazia, sempre in disequilibrio, sempre in domanda fra regola e libertà.

 

Rivolto a danzatori e attori, il ciclo di seminari è aperto anche a musicisti e amatori evoluti che seguano un costante allenamento.

 

info su Aline Nari e Davide Frangioni: www.aldesweb.org/it/autori

 

 

 

> dove

SPAM! via Don Minzoni 34, Porcari (LU) - a 200 mt. dalla stazione FS di Porcari
> google maps

 

> orari

sabato 15-19
domenica 10-14

 

> costo

60 euro + tessera associativa SPAM! 2017 (3 euro)
50 euro per chi ha già partecipato ai seminari di gennaio e febbraio

 

> modalità di iscrizione

- Se si già soci SPAM! basta prenotarsi entro il 14 giugno scrivendo una email a formazione@spamweb.it
- Se non si è soci, per iscriversi è necessario inviare entro il 14 giugno una email a formazione@spamweb.it con i propri dati anagrafici e codice fiscale

 

la email di prenotazione è garanzia della vostra presenza: vi crediamo sulla parola !

 

 

> per informazioni

formazione@spamweb.it
3383121000

 

 

...........................................................................................................................

 

 

Corso per DANZAMATORI

corso continuativo (ottobre>giugno): mercoledì h 19.00 > 20.30
a cura di Aline Nari e Davide Frangioni

 

una proposta dedicata a chi ama la danza perché ama sentire il proprio corpo in modo nuovo, perché gli piace vederla, perché l'ha studiata e vuole tentare un approccio diverso.
Il corso è aperto a tutti coloro che, principianti e non, vogliano entrare in contatto con il proprio desiderio di danzare per esprimersi attraverso il corpo e il gesto, verificarne le potenzialità comunicative e condividere un percorso di gruppo.
Il Corso è condotto da Aline Nari e Davide Frangioni, danzatori e coreografi di ALDES, che da anni si occupano anche di didattica della danza e delle tecniche espressive del movimento in diversi contesti : teatri, scuole, palestre, università.

 

 

> LEZIONE DI PROVA GRATUITA TUTTO L'ANNO

costo mensile corso: 40 euro + 3 euro di tesseramento annuale
formazione@spamweb.it cell. 338.3121000

Aline Nari e Davide Frangioni

hanno ideato e e realizzato iniziative legate alla promozione della cultura della danza indirizzate a incentivare lo scambio generazionale, il rapporto con la realtà urbana, la consapevolezza etica. Nell'ambito del territorio del Comune di Genova (Associazione UBIdanza) hanno curato progetti didattici in collaborazione con: Università di Genova (Facoltà di Lettere e Filosofia), Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Istituto Comprensivo Maddalena-Bertani, Scuola Primaria G. Daneo, Scuola Primaria P. Thouar, Teatro Akropolis, Associazione ARTU, UNICEF Provinciale.
Nel 2012 Nari e Frangioni hanno presentato a Lucca il progetto TEMPORABILIA (spettacolo-laboratorio con bambini della scuola primaria) nell'ambito delle attività di formazione del Teatro del Giglio. Nel 2014  hanno collaborato con Fondazione Toscana Spettacolo nell'ambito dell'attività di formazione del pubblico alla danza con il percorso didattico "Lo spazio del gesto" (Scuola Primaria E. De Amicis, Montecatini) e con il progetto sulla differenza di genere "I maschi da una parte e le femmine dall'altra?" (Scuole Primarie e dell'Infanzia della Provincia di Massa-Carrara, gruppo di donne adulte).


Aline Nari

coreografa, danzatrice, laureata in Lettere moderne e Dottore di Ricerca in Italianistica presso l’Università di Genova, lavora da vent'anni nell'ambito della danza contemporanea, dell'opera lirica e della danza urbana, in ambito nazionale e internazionale, cercando di fondere ricerca artistica e desiderio di incontrare pubblici e contesti diversi. Dopo aver studiato danza classica, modern jazz e contemporanea consegue grazie a borse di studio il Diploma di Danzatore/Interprete totale della Regione Toscana e frequenta a Genova un Master estivo in danza della New York University. Come danzatrice ha lavorato con le compagnie Sosta Palmizi, ALDES, Arbalete, Migrateurs Transatlantiques, Teatro dell'Archivolto e altre. Insieme al performer Davide Frangioni crea diversi spettacoli sostenuti da coproduzioni internazionali e fonda l'Associazione UBIdanza  (www.ubidanza.com). Dal 2005 lavora, inoltre, con il regista polacco M. Znaniecki per il quale firma le coreografie di alcune opere liriche (Ascanio in Alba, Samson et Dalila, Krol Roger), di prosa (Sogno) e musical (Candide) negli allestimenti del Teatro Comunale di Bologna (I), Teatro del Giglio di Lucca (I), Santander Opera Festival (ES), Opera Royal de Wallonie a Liège (BE), Teatro Wielki di Poznan (PL), Teatro dell’Opera di Wroclaw (PL), Thessaloniki Concert Hall (GR), Bilbao ABAO OLBE (ES) e altri.
Ha pubblicato saggi sul teatro in riviste specialistiche e presso la casa editrice Bompiani (A. Moravia, Teatro, con F. Vazzoler); per Marsilio Editore ha curato l’edizione critica nazionale de La scuola di ballo di C. Goldoni (in attesa di pubblicazione). Alla creazione artistica Aline Nari accompagna un'attenta attività didattica in ambito locale e internazionale rivolta a professionisti della danza e dello spettacolo (Liverpool Performing Arts Center,  Progetto LTL Opera Studio,Opera Jutro/ PL; Dance Channels ES/UK). Ha condotto seminari teorico-pratici nell'ambito del Corso di Letteratura teatrale dell'Università di Genova.


Davide Frangioni

perfomer, danzatore, coreografo, si avvicina alla danza dopo un percorso eclettico (pittura, arti marziali, installazioni performative) grazie al Corso di Formazione in Mimo Teatrale della Provincia di Genova. La sua attività professionale come danzatore inizia nel 2002 con la Compagnia Arbalete ) e lavora in seguito con il Teatro dell’Archivolto, il gruppo Araiké,  il coreografo rumeno Cosmin Manolescu, la coreografa francese Jany Jérémie/Compagnie Migrateurs Transatlantique, Giorgio Rossi. Lavora inoltre come mimo danzatore in diverse produzioni liriche presso Genova, Venezia, Ancona, Parma, Torino. Dal 2004 collabora come danzatore e coreografo con Aline Nari, fonda l'Associazione UBIdanza (www.ubidanza.com), crea diversi spettacoli per il teatro e per lo spazio pubblico sostenuti da coproduzioni internazionali. A partire dal 2008 crea anche due lavori come danzautore X4men-Performen e Elogio all'attesa:La figura del Cavolo rappresentati in contesto urbano (Festival Corpi Urbani/Genova) e teatrale (Teatro Kismet/Bari, Teatro Akropolis/Genova, AnticorpiXL/Ravenna e Ruvo di Puglia). Oltre ad insegnare danza contemporanea e teatro fisico ad adulti e bambini, nel 2010 e 2011 cura il training fisico per gli attori della Compagnia Kronoteatro di Albenga e crea i movimenti per gli spettacoli Pater Familias, Hey Mummy. Da un decennio si dedica inoltre allo studio e alla ricerca nel campo dell’arte gladiatoria antica, sotto la guida del Maestro d’armi Corrado Tomaselli Casale, e ha condotto seminari di Scherma teatrale e azione marziale per attori (Teatro Carlo Felice Genova, Associazione La Pinguicola sulle Vigne).

 

www.aldesweb.org/it/autori

CantandoLaVoce (2015)

a cura di Lorenzo Sansoni

2° ciclo lab.: 11-18 maggio + 15-22 giugno 2015
h 21 > 23

 

Un percorso alla scoperta delle straordinarie potenzialità dell'improvvisazione libera e guidata, come veicolo diretto e efficace per interagire con gli altri e con se stessi.
Attraverso un approccio giocoso, semplice e spontaneo, conosceremo  le innumerevoli potenzialità dello strumento “voce”.

Lorenzo Sansoni ha sviluppato un proprio metodo sulla base dei laboratori di Oskar Boldre (vocalist, polistrumentista, direttore di coro). Il Boldre, fondatore del metodo di improvvisazione vocale GiocandoLaVoce, è stato, non a caso, il suo primo maestro.

L'improvvisazione vocale è un'arte universale, priva di vincoli, alla quale tutti possono accedere. Improvvisare insieme significa mettersi in gioco, aprirsi all'ascolto di ciò che accade dentro di noi, attorno a noi e, attraverso l'ascolto, raccogliere l'energia esterna, trasformarla e restituirla. Il mezzo per intraprendere questo viaggio collettivo è la voce. É inoltre un viaggio alla scoperta delle svariate forme che la voce è in grado di acquisire: un urlo, un rumore, un canto, un sussurro, un lamento, uno strumento musicale.

 

A chi si rivolge

Il workshop è rivolto a chi è desideroso di esplorare le potenzialità timbriche della propria voce e di approfondire il campo della libera improvvisazione, melodica e ritmica.
Gli strumenti richiesti e necessari per intraprendere questo percorso e divertirsi al meglio sono una buona dose di musicalità e una disponibilità all'ascolto reciproco. (utili ma non indispensabili studi pregressi di musica e di tecnica vocale).
Il laboratorio è quindi aperto a cantanti, di professione e non, studenti di canto, strumentisti, attori, danzatori.

 

Le attività

Sperimentazione e riscaldamento
Questa fase comprende esercizi di elasticità muscolo-facciali; la vocal percussion (l'arte di riprodurre con la voce gli strumenti percussivi); studio e apprendimento di timbriche strumentali (vocal bass, vocal trumpet..); sperimentare i suoni e le varie emissioni che la voce può produrre.

 

Improvvisazione Vocale

Questa parte del Workshop comprende due fasi principali:
l'universo dei fonemi sciolti, ovvero cantare senza l'utilizzo delle parole.
Giochi creativi, da fare tutti insieme o a piccoli gruppi, volti a sviluppare un maggiore orecchio armonico e ritmico. In questa fase sono fornite delle basi o linee-guida per provare a improvvisare senza schemi (“improvvisazione istantanea”) e con schemi armonici predefiniti o creati sul momento (“improvvisazione meditata”).

 

Circlesong

Come organizzare un'orchestra di voci improvvisata? Attraverso questo approccio, che affonda le proprie radici nell'antichità della tradizione orale, diventeremo al contempo conduttori e componenti di una vera orchestra vocale.

 

 

 

> info

 

2° ciclo lab.: 11-18 maggio + 15-22 giugno 2015
h 21 > 23

(per i nuovi iscritti: necessaria prenotazione via e-mail)

durata delle singole lezioni: 2h

costo 2° ciclo (maggio>giugno): 80 euro
+ 3 euro di tesseramento annuale

 

luogo:
SPAM! Via Don Minzoni 34, Porcari (LU)

e-mail/cell.:
lorenzosansoni89@gmail.com
formazione@spamweb.it
cell. 3495229220

Lorenzo Sansoni

Musicista, cantante jazz, a cappella, vocalist e improvvisatore vocale; oltre al canto nel senso più tradizionale, durante il suo percorso, grazie all'incontro con Oskar Boldre, ha approfondito numerose tecniche tra cui canto difonico, vocal percussion, vocal bass, voce usata come strumento.
Si diploma in teoria e solfeggio presso il Conservatorio Boccherini di Lucca. Studia canto lirico presso il Conservatorio Mascagni di Livorno. Consegue il diploma di primo livello in musica e canto jazz presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna col massimo dei voti. Attualmente sta frequentando il Master del medesimo corso.
Ha collaborato con diverse compagnie di teatro e danza e ha partecipato alla realizzazione musicale di diversi cortometraggi.
Ha preso parte all'orchestra vocale diretta da Luisa Cottifogli.
Ha partecipato a innumerevoli workshop sul canto jazz (Bob Stoloff, Diana Torto, Roberta Gambarini, Luisa Cottifogli..)
Nel 2012 vince il secondo premio al concorso nazionale Giovani Talenti Jazz di Treviglio.
Nel 2013 vince il premio speciale FAI al Jazz by the pool competition.
Nel 2014 si aggiudica il secondo posto al concorso nazionale Chicco Bettinardi-per nuovi talenti del jazz italiano (sezione cantanti).
Tiene regolarmente workshop e lezioni concerto sull'improvvisazione vocale; tiene concerti con varie formazioni tra cui il Chamber Jazz Trio (con il quale si esibisce nel Novembre 2014 al festival Voci Audaci-CH) e il B-Chord Vocal Jazz Duo.

Facebook Lorenzo Sansoni